IT
Search
Home/I GAL in Sardegna

I GAL della Sardegna

Il Gruppo di Azione Locale Anglona Romangia è uno dei 13 GAL costituitisi sul territorio regionale nell'ambito della Programmazione 2007/2013.

I GAL sono raggruppamenti di partner che rappresentano le comunità rurali, attraverso la presenza degli enti locali, e le organizzazioni degli operatori economici territoriali.

Ciascun GAL è chiamato ad attuare gli Assi 3 e 4 del Programma di Sviluppo Rurale 2007/2013 della Regione Sardegna nell’area di propria competenza tramite la predisposizione e l’implementazione del Piano di Sviluppo Locale.

Il PSL è lo strumento col quale ogni GAL definisce, programma ed attua la strategia di sviluppo locale volta a perseguire gli obiettivi prioritari del miglioramento della qualità della vita nelle zone rurali e della diversificazione delle attività economiche.

Pertanto, in attuazione dei propri PSL, i GAL possono concedere contributi pubblici a soggetti terzi tramite “bandi a regia GAL”.

Oltre al GAL Anglona Romangia, i GAL della Sardegna impegnati nell’attuale ciclo di programmazione sono:

GAL Alta Gallura – Gallura

GAL Alta Marmilla e Marmilla

GAL Barbagia Mandrolisai Gennargentu Supramonte

GAL Linas Campidano

GAL Logudoro – Goceano

GAL Marghine

GAL Nuorese Baronia

GAL Ogliastra

GAL Sarcidano Barbagia di Seulo

GAL Sarrabus Gerrei Trexenta

GAL Sulcis

GAL Terre Shardana

Visualizza i territori di riferimento dei 13 GAL della Sardegna

I 13 Piani di Sviluppo Locale in sintesi

Il soggetto responsabile dell’efficace, efficiente e corretta gestione ed attuazione del PSR 2007/2013 è l’Autorità di Gestione, che nel caso della Regione Sardegna è individuata nella Direzione Generale dell’Assessorato dell’Agricoltura, al cui interno il Servizio Sviluppo Locale è stato designato quale unità competente per l’Asse IV “Attuazione dell’approccio Leader”.

Facebook link
Twitter link
You Tube link
Google plus link